Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017
Capitolo 4
In un'altra salumeria del Borgo Sant'Antonio Assuntina Cannetiello chiacchierava animatamente con la signora Concetta del quarto piano di fronte casa sua dei prezzi della carne, della pulizia del vicolo e infine dei loro ragazzi a scuola. Di tanto in tanto il salumiere Armando chiedeva se il peso di qualcosa andava bene o se doveva togliere. «E speriamo che Salvatore quest'anno mette a' capa a fa bene.» disse a un certo punto la sua vicina. Era una donna di 40 anni che ne dimostrava almeno dieci in più: i capelli spettinati, le rughe che le solcavano già il contorno degli occhi e della bocca e un petto enorme, come se avesse allattato dieci figli. Dalla sigaretta ormai a metà, aspirava a grandi boccate mostrando poi i denti ingialliti come in una smorfia di dolore. «E sì, tene già 13 anni.»le rispose Assuntina. «E però se non va a scuola che fa?» disse la donna guardando il salumiere come in cerca di consenso alle sue parole. Il salumiere si limitò a sorriderle …